Spike Jonze per Kenzo.

HERITAGE HERESY Per celebrare l’uscita del primo profumo firmato Carol Lim e Humberto Leon per Kenzo, il brand ha chiamato niente di meno che Spike Jonze. Il video ha come protagonista una scatenata Margaret Qualley e agli appassionati non sarà sfuggita la somiglianza a Weapon Of Choice di Fatboy Slim, che lo stesso Jonze aveva girato anni fa. Dopotutto autocitarsi…

Pirelli 2017: addio al nudo.

(F)EMPOWERMENT Il conto alla rovescia per il Calendario Pirelli per il 2017 è iniziato, e c’è una novità assoluta: comunicare la bellezza senza spogliare le donne, e senza ritoccarle. Penelope Cruz sarà fotografata da Peter Lindbergh insieme a Nicole Kidman, Uma Thurman, Julianne Moore, Rooney Mara, Jessica Chastain, Lupita Arnold Nyong’o y, como invitada especial, la…

I premi Pulitzer e gli immigrati.

IMMIGREAT I Pulitzer compiono cento anni e i vincitori riflettono i cambiamenti radicali del panorama dei media: il premio “explanatory reporting” è stato assegnato a The Marshall Project,  una rivista online fondata da soli diciassette mesi.

Più emoji. Più diversità.

ON = OFF Facebook ha presentato un nuovo catalogo di emoji per Messanger che include immagini di donne, come la poliziotta, la nuotatrice, etc. Questo dopo che Always aveva lanciato la campagna #GirlsEmoji.

Il diritto a guadagnare lo stesso.

(F) EMPOWERMENT Le donne di tutto il mondo stanno sfidando gli stereotipi di genere. Robin Wright, di House of Cards, ha battuto i pugni sul tavolo dei dirigenti di Netflix esigendo di ricevere lo stesso compenso della sua co-star Kevin Spacey, e generando un forte impatto sull’opinione pubblica a suo favore e contro l’industria dell’intrattenimento. 

AudiQ2 #untaggable.

POPUPPING Il fattore sorpresa è fondamentale per ottenere l’attenzione dei consumatori. Per il lancio del suo nuovo modello Audi ha lanciato l’hashtag #untaggable, con cui cerca di incentivare e coinvolgere la partecipazione di persone “senza etichette”.

In #mycalvins.

NEW NORMAL Quello che negli anni ‘8o era “scandaloso” oggi è normale. Calvin Klein è stato un pionere della provocazione sessuale sin dai giorni lontani di  Broke Shields. Ogni volta di più il brand ricorre all’immaginario sessuale del consumatore attraverso immagini che scioccano e chiamano l’attenzione.

MAO: da dittatore a icona POP.

CELEBRATION NATION Oggi giorno riscrivere la storia è tendenza. Però resta da chiedersi cosa porti tanti giovani ad amare un dittatore comunista. Sono passati 50 anni dalla rivoluzione cinese ma Mao Tse Tung rimane presente nella cultura popolare come icona pop. 

Still the Most Shocking Second a Day.

IMMIGREAT In molti ricorderanno lo spot “Most shocking second a day” in cui veniva mostrata la vita quotidiana di una bambina in Siria. Save The Children ha lanciato la continuazione di questa campagna: la stessa protagonista è ora una rifugiata che deve scappare dal proprio paese e cerca un luogo sicuro dove vivere.

Può un’icona essere arte?

HERITAGE HERESY Ai consumatori piacciono le marche che giocano con la propria storia. Dalla loro prima apparizione nel 1987 le Air Max sono diventate un’icona. In occasione dell’ Air Max Day 2016 alcuni dei modelli più famosi sono stati riimmaginati come gif/pittura del XVII secolo dalla piattaforma Fubix.

Axe e le bugie delle madri.

NEW NORMAL Per nostra mamma abbiamo gli occhi più belli, il sorriso perfetto e siamo anche intelligenti. Almeno ci dicono così… Ma cosa pensano veramente? Axe le ha sfidate con una macchina della verità.

Rifugiati in passerella.

IMMIGREAT Esiste una grande opportunità di integrazione nei confronti degli immigrati in Europa. Durante Pitti Uomo alcuni rifugiati hanno partecipato alla sfilata per la collezione “Generazione Africa”.